854667bb-1e50-4477-837b-634de8997038Oltre alle pievi, le chiese e le cappelle presenti a Corte e intorno a Corte, è bene conoscere le specificità architettoniche della Valle della Restonica prima di imbarcarsi in un progetto di ricerca dell’immobile impossibile: chi viene qui si aspetta le stesse costruzioni misto legno e pietra del nord Italia o di alcune zone francesi, ma la Corsica ha dei suoi specifici parametri urbanistici e climatici.

Le foto di Corte, per esempio, mostrano un borgo che somiglia a molti dei villaggi sui rilievi interni del basso Lazio o della Toscana, e che non ci si aspetterebbe di vedere a mille metri o più di altitudine: i tetti sono spioventi ma non sono affatto le baite da cartolina che popolano l’immaginazione di molti. Sono per lo più case intonacate di due o tre piani, la pietra a vista è presente solo negli edifici più antichi, mentre quelli più moderni a volte non rispettano questa struttura ma si distaccano fortemente da quelle tipologie. La struttura originale spesso prevedeva un unico ambiente con stalla e cucina al piano terra, ma questo è andato perdendosi col passare del tempo (ovviamente). Non mancano gli edifici di costruzione moderna, anche di design: ma al turista innamorato di questi luoghi questi interessano meno.

Quanto ai villaggi e alle sparse costruzioni presenti nella Valle stessa, sicuramente più ricercate da chi vuole investire, si tratta di strutture di agricoltori o allevatori: stalle, fienili o depositi per il formaggio o il fieno, che somigliano un po’ ai masi italiani. Il tetto è in parte in legno ma il resto della struttura è in pietra viva, con malta quasi del tutto assente e mura quindi tirate su per lo più a secco.

L’unico ostacolo a un investimento immobiliare veloce è che la maggior parte di questa seconda tipologia di edifici sono quasi tutti occupati: non è infrequente che vengano usati proprio come bed and breakfast, anche se per lo più servono da rifugi e strutture ricettive come taverne e ristoranti. Per vedere avversarsi il proprio sogno, in questo caso, bisogna allora armarsi di pazienza!